FRIGGITRICE AD ARIA: RIVOLUZIONE TECH IN CUCINA

Chiara
20/04/2020

Secondo un modo di dire, “fritta è buona anche una ciabatta”. Nessuno avrà sperimentato davvero questa ‘prelibatezza’, ma questo detto fotografa in modo perfetto una realtà culinaria. Tutto diventa appetitoso quando viene fritto, persino la verdura. La frittura, sia con oli vegetali che grassi animali, fa però ingrassare e (alla lunga) anche male alla salute. Ma c’è una soluzione: la friggitrice ad aria. Ecco le cose da sapere su questo elettrodomestico.

Innanzitutto, le friggitrici ad aria friggono davvero, rendendo i cibi croccanti fuori e morbidi dentro. Lo fanno grazie a un getto d’aria molto caldo, che può essere verticale, orizzontale oppure circolare nei modelli più costosi. In questo caso, la cottura risulta ancor più uniforme. La maggior parte delle friggitrici ha programmi preimpostati per la cottura di molti alimenti, ma i tempi e la temperatura possono essere impostati anche manualmente.


Spesso le friggitrici ad aria sono dotate di una resistenza elettrica, che consente di effettuare anche altri tipi di cottura: questo elettrodomestico può insomma sostituire in cucina un forno elettrico di piccole dimensioni.

Le friggitrici ad aria hanno molti pregi, ma anche qualche difetto. Per quanto riguarda i vantaggi, permettono innanzitutto di cucinare gli alimenti in modo salutare. Evitano inoltre la diffusione degli odori di cottura tipici della frittura e poi, come detto, sono estremamente versatili. Tra gli svantaggi figurano i rilevanti consumi di energia elettrica e la portabilità. Inoltre, non tutti i modelli sono dotati di parti interne estraibili da collocare nella lavastoviglie: bisognerà procedere manualmente alla pulizia.


Sono diversi i fattori da considerare quando decidiamo di acquistare una friggitrice ad aria: la capacità, la praticità d’uso, il design, le funzioni, gli accessori, la facilità di lavaggio, la portabilità. Senza dimenticare il prezzo.

Trova la nuovissima friggitrice ad aria da Mediaworld: clicca qui

Condividi articolo

1 Commenti

  • Floriana Casciabanca
    23/04/2020

    Io è circa un anno che ne posseggo una. È chiaro che il fritto è il fritto ma vi assicuro che patatine, totani, alici, zeppoline, tutto quello che farete, è di gusto, buono e saporito! Accattatevilla!

Commenta il post